News

Il Nostro Capitale Umano – il Presidente Rasizza ai microfoni di Rai Radio 1

08-08-2019

Venerdì 9 agosto il Presidente Rosario Rasizza è stato intervistato ai microfoni di Rai Radio 1 per parlare di Apl e mercato del lavoro in riferimento alla messa in onda della puntata de Il Nostro Capitale Umano andata in onda il 10 agosto 2019.
Per riascoltare l’intervista all’interno del programma L’Estate di Radio 1 seguite il link: https://www.raiplayradio.it/audio/2019/08/LaposESTATE-DI-RADIO1-a3d1a976-f63a-4bfe-a12c-70135f8e77d4.html. L’intervista inizia al minuto 00:40:00.

Assosomm: ottimi dati di ascolto per la nuovissima trasmissione tv “Il Nostro Capitale Umano”

26-06-2019

Il programma voluto dall’Associazione italiana delle Agenzie per il Lavoro mette a segno lo share più alto della mattinata firmata da Rai2

Il viaggio nell’Italia che trova lavoro – la trasmissione “Il Nostro Capitale Umano” – è stata accolta dal pubblico di Rai2, emittente sulla quale è andata in onda la prima puntata, lo scorso sabato 22 giugno, con un grande applauso, dal momento che, battendo Rete4 e La7, da sempre i concorrenti della mattinata sul Due, Il Nostro Capitale Umano ha raccolto 229mila spettatori con uno share del 3,9%.

La decisione di Assosomm è stata quella di voler raccontare, nel day by day, l’impegno delle Agenzie per il Lavoro che ogni giorno si impegnano per far collimare domanda e offerta di impiego.

Al centro ciascuna puntata, ci saranno così le storie di due protagonisti che descriveranno come la somministrazione li abbia aiutati a entrare o a rientrare nel mercato del lavoro. Grandi protagonisti saranno anche i temi della formazione e della qualificazione professionale, nonché della parità di genere.

Storie reali che la conduttrice Metis Di Meo, porterà nelle case degli Italiani con un linguaggio diretto e uno spirito finalmente positivo e lontano dal catastrofismo con cui troppo spesso si guarda al mondo del lavoro e si addita l’operato delle Agenzie per il Lavoro.

Non mancheranno le voci esperte di persone come Susanna Camusso per le pari opportunità, Francesco Verbaro per la formazione, Giampiero Falasca per il diritto del lavoro, Enrico Giuntini per il welfare.

“Assosomm, l’associazione italiana delle agenzie per il lavoro, ha lavorato con la produzione di SevenMore e con Metis Di Meo per raccogliere storie capaci di parlare di come si possano cambiare i percorsi di vita delle persone. Vogliamo che la gente veda finalmente nelle Agenzie per il Lavoro delle alleate capaci di offrire un primo valido e qualificante ingresso nel mondo del lavoro e nel proprio futuro, perché là fuori incontriamo ogni giorno imprenditori con tanta voglia di resistere alla crisi per crescere in Italia” – così il Segretario Generale di Assosomm, Francesco Salvaggio con i Vicepresidenti Gianni Quatera e Michele Borghi.

“Il nostro capitale umano” è prodotto da SevenMore in convenzione con Assosomm e vede alla regia Andrea Conte. Il programma, in convenzione con Rai Com, è in cross promotion con Radio1 e disponibile su Rai Play.

Sito: ilnostrocapitaleumano.it

Facebook e Instagram: /ilnostrocapitaleumano
Twitter: @ilcapitaleumano

Viaggio nell’Italia che trova lavoro

21-06-2019

Al via da domani 22 giugno alle ore 10:15, fino al 14 settembre, IL NOSTRO CAPITALE UMANO il nuovo programma estivo di Rai2 sul mondo del lavoro: un viaggio attraverso il mondo del lavoro fra percorsi ed esperienze di lavoratori ed aziende. Al centro di ognuna delle 8 puntate, la storia di due protagonisti che porranno la lente d’ingrandimento sul contributo della somministrazione sul mercato del lavoro; si accenderanno i riflettori sulla formazione e sullo sviluppo delle competenze dei lavoratori, sulla qualificazione professionale, sulla parità di genere e sulle necessità di assunzione delle imprese. Storie reali che la conduttrice ed ideatrice, Metis Di Meo, farà conoscere al pubblico, tra emozioni e riflessioni, per raccontare, da vicino il mondo del lavoro di oggi. Non mancherà l’analisi di alcuni dati affidati ad esperti del settore quali Susanna Camusso per le pari opportunità, Francesco Verbaro per la formazione, Giampiero Falasca per il diritto del lavoro, Enrico Giuntini per il welfare.

“Circa un anno fa, grazie ad Assosomm, l’associazione italiana delle agenzie per il lavoro, ho iniziato a mettere insieme storie che meritavano di essere raccontate. Sentivo l’urgenza di parlare di temi che possono cambiare i percorsi di vita delle persone, volevo raccontare al pubblico di chi aveva trovato il proprio futuro dentro strade inaspettate, di comparti aziendali e storie di capitani d’impresa che hanno resistito alla crisi e poi combattuto per rimanere in Italia e crescere – racconta Di Meo, aggiungendo: “Così, da una mia idea, è nato il programma che ho potuto realizzare grazie alla SevenMore. In seguito il progetto è piaciuto a Rai2 e siamo partiti con la realizzazione. Il nostro format ha l’obiettivo di porre l’attenzione sulla formazione qualificante gratuita, le politiche attive e i fondi del welfare, un aiuto per il benessere collettivo”.

“Il nostro capitale umano” è prodotto da SevenMore in convenzione con Assosomm e vede alla regia Andrea Conte. Il programma, in convenzione con Rai Com, è in cross promotion con Radio1 e disponibile su Rai Play.
Sito web: ilnostrocapitaleumano.it Facebook e Instagram: /ilnostrocapitaleumano Twitter: @ilcapitaleumano

Lo scopo è quello di far arrivare al grande pubblico un importante messaggio: le Agenzie per il Lavoro non devono più essere viste con uno sguardo penalizzante, il loro valore professionale e sociale deve ormai venire allo scoperto ed essere noto a tutti.

Il primo maggio celebriamo il lavoro regolare e retribuito.

30-04-2019

Rosario Rasizza, presidente Assosomm e amministratore delegato Openjobmetis: “Secondo i dati dell’ispettorato nazionale del lavoro, nel corso del 2018 è aumentata del 5% la percentuale di aziende con difetti di regolarità nella gestione della forza lavoro. Consapevoli delle difficoltà affrontate da imprese e imprenditori, confermiamo il nostro impegno nella promozione di un lavoro regolare e retribuito. Con l’auspicio che possa diventare realtà anche per il 34.3%[1] di persone in Italia che oggi non hanno un lavoro e nuovamente un obbiettivo prioritario per il 32.8% di giovani sfiduciati che non hanno ancora trovato un’occupazione e che stanno rinunciando a credere in una prospettiva. Obiettivo e strumenti, come la formazione, l’aggiornamento e le esperienze professionali, devono continuare a rappresentare la bussola per costruire un solido futuro sul mercato del lavoro. A prescindere dalla ragionevole rincorsa a redditi, sussidi, e grandi concorsi. Che, come insegna la vicenda relativa ai navigator, possono a volte portare più dubbi che certezze”.



[1] Dati Istat – aprile 2019

Assosomm all’Università degli studi di Bari

25-03-2019

Si è tenuto il 25 marzo presso l’Università degli studi di Bari un convegno sul tema “Nuovi lavoratori per nuovi lavori – Opportunità, condizioni, ostacoli per la piena occupazione al Sud”.

Tra gli ospiti ad intervenire, il Presidente di Assosomm, Rosario Rasizza che nel suo intervento ha parlato di flessibilità ed occupazione.

Qui il programma completo dell’evento.

Lavoro femminile: un 8 marzo di impegno per Assosomm

22-03-2019

Plaudiamo al lavoro pubblicato oggi da Ebitemp, al quale siamo orgogliosi di aver contribuito, e intitolato “Somministrazione di lavoro in una prospettiva di genere” promosso dalla Commissione Pari Opportunità al fine di analizzare l’andamento occupazionale femminile e monitorare le prestazioni di welfare erogate dal sistema bilaterale.

Tale ricerca fornisce alle Parti Sociali uno strumento di lavoro agile e utile ad intercettare e analizzare l’evoluzione del mercato del lavoro, promuovendo azioni positive per favorire l’inclusione sociale e contrastare le discriminazioni sui luoghi di lavoro in una logica pari opportunità per tutti.

“Questo lavoro non avrebbe potuto essere reso pubblico in un giorno migliore – commenta Grazia Carfagno, membro per Assosomm della Commissione.

Riteniamo infatti particolarmente importante aumentare l’attenzione e la sensibilità sulle tematiche delle pari opportunità nei contesti lavorativi. Il gap, in termini economici e di comportamento, si ripercuote anche nell’economia in generale. Le donne rappresentano un’importante risorsa per lo sviluppo del nostro Paese, che deve essere supportata attraverso percorsi di orientamento e formazione. Le Agenzie per il Lavoro associate ad Assosomm sono da sempre impegnate nello skill match, ossia nell’allineare le competenze delle lavoratrici alle richieste specifiche delle aziende, anche attraverso specifici percorsi formativi auto finanziati.

Ricordiamo, in tale ottica, anche la nostra iniziativa Filiale in Rosa che offre un’apertura straordinaria degli sportelli per le sole donne.

Auspichiamo infine la nascita di un Osservatorio Permanente sulla somministrazione al femminile.”

“Assosomm – dice il Vicepresidente, appena rieletto in tale carica, Gianni Quatera – intende sviluppare e promuovere una cultura sul lavoro tesa a rimuovere ogni forma di discriminazione di genere, al fine di attingere a tutte le potenzialità femminili per favorire un processo di crescita del lavoro delle donne.

Dall’ultima audizione governativa, infine, abbiamo portato a casa più di una preoccupazione sul fronte Reddito di cittadinanza, che certo toccherà non poco le fasce più deboli della popolazione, tra cui proprio le donne. Vediamo nel provvedimento una difficile attuazione, né crediamo che la soluzione possa davvero essere identificata nella speranza di poter offrire lavori a tempo indeterminato a persone fuori dal mercato da molto tempo e quindi di difficile collocabilità. Meglio sarebbe stato, allora, affidarsi alle Agenzie per il Lavoro e alla loro storica capacità di realizzare un concreto incrocio tra domanda dei candidati e offerte delle imprese.

Nemmeno i potenziali incentivi economici ci interessano da vicino – conclude Michele Borghi, anch’egli alla Vicepresidenza Assosomm - essendo il nostro business basato sulla capacità di avviare posti di lavoro a tempo determinato. Per questo motivo, auspichiamo che possa configurarsi uno scenario di minor rigidità sul fronte della causalità, che limita la nostra flessibilità e porta, di fatto, a un calo dei numeri dell’occupabilità.”

Assosomm in diretta su Rete 4

07-03-2019

Assosomm partecipa alla diretta della prima puntata della nuova trasmissione televisiva di Rete 4 condotta dal giornalista Paolo Del Debbio. Inizio ore 21:30.

During promuove Job Day in rosa

8 marzo 2019: iniziativa speciale promossa dall’associata During che, a partire dal giorno della Festa delle Donne e fino al 15 marzo, metterà a disposizione molte delle sue filiali in provincia di Mantova per accogliere le donne in cerca di occupazione.

Si rinnova il Consiglio direttivo di Assosomm

22-02-2019

Rinnovato il Consiglio Direttivo di Assosomm: alla guida dell’Associazione si conferma il nostro AD, nella carica di Presidente. La nomina avrà valore triennale.

Si rinforza il ruolo della vicepresidenza. Tramite apposito atto notarile, è stato infatti stabilito che la carica di Vicepresidente sarà ricoperta da due membri dell’Associazione.

Il nuovo Consiglio Direttivo di Assosomm si compone pertanto dei seguenti membri:

Rosario Rasizza – Presidente
Gianni Quatera – Vicepresidente
Michele Borghi – Vicepresidente
Claudia Ciotola – Consigliere
Massimiliano Abbate – Consigliere
Claudia Cavazzoni – Consigliere
Davide Ferraro – Consigliere

L’Associazione ha deliberato inoltre di avvalersi di una nuova figura di riferimento per i Rapporti Associativi, carica che sarà ricoperta da Michele Malerba.

Audizione presso la XI Commissione Lavoro pubblico e privato, previdenza sociale Senato

06-02-2019

Nella giornata di lunedì 4 febbraio Assosomm, l’associazione italiana delle agenzie per il lavoro è stata audita presso la XI Commissione Lavoro Senato sul ddl 1018 (DL 4/2019 Reddito di cittadinanza e pensioni).

All’audizione hanno presenziato il Segretario Generale Francesco Salvaggio e il Consigliere Michele Borghi.

Qui il documento di sintesi dell’intervento:
http://www.assosomm.it/wp-content/uploads/2019/02/2019_02_04-Audizione-Assosomm.pdf