News:

Archimede per la Croce Rossa Italiana

11-12-2018

Anche quest’anno Archimede conferma il proprio impegno a favore dei territori in cui opera.

In continuità con le azioni di sostegno di molte iniziative di respiro locale e nazionale, in prossimità del Natale, l’amministratore delegato Claudia Cavazzoni e tutti i dipendenti dell’azienda hanno dedicato un pensiero speciale all’Associazione della Croce Rossa Italiana e ai suoi volontari.

“Il nostro contributo vuole sostenere le attività e i progetti della Croce Rossa Italiana con particolare riferimento alla formazione dei volontari – ha dichiarato Claudia Cavazzoni – proseguendo nell’attenzione verso le organizzazioni di tutela della sicurezza e della salute che rappresentano, come il lavoro, gli elementi fondanti della qualità di vita delle persone”

L’associazione della Croce Rossa Italiana, impegnata su tutto il territorio nazionale e posta sotto l’alto patronato del Presidente della Repubblica, ha per scopo l’assistenza sanitaria e sociale.

La strumentazione tecnica donata sarà utilizzata per i progetti formativi della CRI, che vede impegnati oltre 149.500 volontari su tutto il territorio italiano.

“Il nostro lavoro quotidiano è quello di accogliere i nuovi volontari, formarli periodicamente e integrarli sui territori, fornendogli le competenze adeguate per far fronte a qualsiasi intervento – ha commentato la Direttrice del comitato della Croce Rossa di Reggio Emilia Silvana Cavalchi, nel corso dell’incontro con Claudia Cavazzoni – in particolare sul territorio reggiano contiamo 500 volontari attivi e continuativi, ma in tanti si aggiungono in base alle necessità”

 “Ci accomuna la consapevolezza che l’aggiornamento delle competenze è fondamentale per l’attività quotidiana dei nostri professionisti e dei nostri lavoratori, pertanto abbiamo contribuito con entusiasmo all’evento nazionale della Croce Rossa” – Conclude Claudia Cavazzoni.

La donazione è costituita da 2 schermi TV da 55” dotati di piedistalli da terra e completi di supporto da stand e contenitore per il trasporto.  La strumentazione è stata inaugurata in occasione dell’evento nazionale JUMP, che si è svolto a Roma dal 30 novembre al 2 dicembre, e ha rappresentato un importante momento d’incontro, formazione e confronto.

In un momento importante di crescita ed evoluzione della nostra Società Nazionale – afferma il Presidente della Croce Rossa Italiana Francesco Rocca – Jump è una parte fondamentale del percorso di sviluppo intrapreso dalla CRI volto al rafforzamento delle capacità di prevenire, gestire e rispondere adeguatamente alle vulnerabilità che minacciano la sicurezza, la salute e il benessere delle persone

La competenza, la prontezza e la professionalità della Croce Rossa Italiana e dei suoi volontari sono tratti distintivi in cui Archimede si riconosce e che traduce nella vicinanza e responsabilità con cui opera attraverso le filiali sui territori.