News:

ATTIVIAMO LAVORO: Le potenzialità del lavoro in somministrazione per il settore dell’agricoltura.

24-02-2016

Il 23 febbraio 2016 dalle ore 9.15 alle ore 13.00 a Roma presso la Sala Polifunzionale di Palazzo Chigi si è tenuto il Forum “Attiviamo Lavoro – Le potenzialità del lavoro in somministrazione per il settore dell’agricoltura” organizzato da The European House – Ambrosetti per conto di Assosomm, Associazione Italiana delle Agenzie per il Lavoro, l’evento è occasione di presentazione di un report volto a dare una fotografia di dettaglio circa numeri chiave e trend del lavoro in somministrazione.

Il Forum ha approfondito i seguenti temi:

- Il contesto di riferimento del lavoro in somministrazione in Europa e in Italia;
- Il valore economico e sociale del settore;
- Criticità e opportunità del lavoro in somministrazione per il settore dell’agricoltura;
- Indicazioni di policy per sostenere lo sviluppo e la crescita del settore.

Tra i messaggi emersi con forza, la proposta presente nelle parole del Presidente Assosomm Rosario Rasizza, di “far nascere un comitato, un tavolo tecnico che cerchi di trovare soluzioni per comprendere la fattibilità e la strutturalità di buone prassi, e che sia in grado di interagire con la Rete di Qualità già operante dal 1 settembre dello scorso anno”.

Relatori confermati dell’incontro: Roberto Formigoni (Presidente Commissione Agricoltura e Produzione Agricola del Senato), Ezio Veggia (Vicepresidente nazionale, Confagricoltura), Stefano Mantegazza (Segretario Generale, UILA), Arturo Maresca (Professore Ordinario di Diritto del Lavoro, Università La Sapienza di Roma), Eufranio Massi (Direttore, Dottrina Lavoro), Rosario Rasizza (Presidente Assosomm; Amministratore Delegato Openjobmetis) Maurizio Sacconi (Presidente, Commissione Lavoro e Previdenza Sociale del Senato).

Sono intervenuti anche il Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali Maurizio Martina, il Sottosegretario al Lavoro e alle Politiche Sociali Franca Biondelli, il Sottosegretario alla Salute Vito De Filippo e il Segretario Generale della CGIL Susanna Camusso.

Il moderatore dell’incontro è stato Walter Passerini (Giornalista, La Stampa).